Sussurri

La Voce, non più solo parola cantata ma che si trasforma in strumento musicale. E dalla voce come dalle diverse esperienze e dai diversi stili dei singoli componenti nasce “Sussurri” progetto vocale e non solo, appositamente creato da Gianna Montecalvo e Lisa Manosperti per la rassegna Bariinjazz e che offre quindi al pubblico del festival una appetitosa prima ricca di sfumature, che prendendo spunto dal nome che nell’anno 2009 la prestigiosa rassegna ha adottato: Tra “sacro e profano” farà un insolito percorso che toccherà, approfondirà e talvolta dissacrerà vari generi musicali e brani originali arrangiati da prestigiosi musicisti pugliesi e dagli stessi componenti del gruppo posandosi di volta in volta come una farfalla, a volte un po’ scherzosa, su composizioni di mostri sacri della musica Classica, Jazz, Contemporanea, Etnica, Rock, Gospel e altro ancora.
L’ensemble di cinque voci supportato da contrabbasso e percussioni non si limita ad eseguire accademicamente i brani a cappella, ma apre ampi spazi all’improvvisazione e gioca tra i ritmi delle percussioni, e le escursioni timbriche del contrabbasso.
Un  progetto che unisce tecnica ed emozione e che mette in risalto uno strumento unico, affascinante e sempre ricco di sorprese.

Gianna Montecalvo voice

Lisa Manosperti voice

Rossella Antonacci voice

Stefano Luigi Mangia voice

Valerio Giorgio voice

Pasquale Gadaleta double bass

Maurizio Lampugnani percussions

Eventi:

  • 23 giugno 2009 – Bari in Jazz – Chiesa S. Anna (Bari)

bij1cm-capture-2

 

0 Replies to “Sussurri”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.